TERADOL®️

La Tecarterapia o diatermia è una tra le terapie fisiche più indicate e consigliate per la sua straordinaria efficacia nel trattamento di molteplici problematiche muscolo-scheletriche.

Tecar significa letteralmente “Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo” e indica questa forma di termoterapia endogena che da anni acquista sempre più consensi nel campo sia medico che fisioterapeutico.

Basti pensare il termine diatermia fu coniato nel 1907 dal medico tedesco Karl Franz Nagelschmidt e significa “scaldare attraverso”: già nei primi anni 90 vennero notati gli effetti positivi delle correnti elettromagnetiche sull’organismo umano.

Per questo abbiamo ideato, creato e realizzato il nostro dispositivo di radiofrequenza Teradol®️.

COS’È TERADOL®️?

 

Teradol®️ è un’apparecchiatura terapeutica di radiofrequenza, caratterizzata dall’immensa innovazione e dall’alta tecnologia, per la trasmissione energetica endodermica che consente di stimolare all’interno delle strutture biologiche (parliamo di muscoli, tendini e articolazioni) i naturali processi riparativi e antinfiammatori del corpo umano.

Il nostro dispositivo elettromedicale è altamente consigliato nel trattamento delle patologie muscolari e osteoarticolari post-traumatiche (pertanto di frequente utilizzo nell’ambito sportivo). Grazie alla sua funzionalità, viene determinato:

  1. un incremento dell’attività metabolica (ovvero della temperatura del tessuto);
  2. un aumento della circolazione vascolare e linfatica; 
  3. una migliore ossigenazione dei tessuti e un riassorbimento degli edemi.

 

PERCHÉ SCEGLIERE TERADOL®️?

 

Quando si è in presenza di una determinata patologia osteo-articolare, viene alterata la normale e corretta funzionalità dei processi fisiologici e biologici all’interno del nostro organismo. Cosa vogliamo dire? Che assistiamo a un netto rallentamento dell’attività cellulare e a una diminuzione del livello bioenergetico cellulare. Tutto ciò produce contratture, crampi, limitazioni, infiammazioni e irritazioni. Come risolvere queste problematiche? Raggiungendo la situazione di omeostasi intracellulare. La diatermia, o tecarterapia, è un’ottima soluzione affinché ciò avvenga. Vediamo il principio che caratterizza il nostro dispositivo Teradol®️.

 

PRINCIPIO DI TERADOL®️

 

Il nostro dispositivo di radiofrequenza si basa sul seguente principio: generare calore nei tessuti attraverso il trasferimento capacitivo oppure resistivoQuesto determina l’attivazione biologica e chimico-elettrica che ci permette di: 

  1. favorire la guarigione dei tessuti interessati; 
  2. riassorbire gli edemi e i versamenti ematici; 
  3. eliminare l’infiammazione; 
  4. distendere le contratture; 
  5. favorire la riparazione dei tessuti lesi.

Il tutto grazie alla movimentazione delle cariche elettriche nel nostro organismo. Il paziente avverte un piacevole calore svilupparsi nella zona di trattamento del manipolo. A differenza dell’ultrasuonoterapia, qui il manipolo si scalda e il calore viene generato nel corpo, dentro i muscoli stanchi e dentro le contratture. Dunque, attraverso l’interazione tra l’energia elettromagnetica e il tessuto, viene prodotto un aumento della temperatura che avviene all’interno dei tessuti in maniera uniforme e controllata.

 

RISPOSTA BIOLOGICA E GLI EFFETTI DI TERADOL®️ SUL NOSTRO ORGANISMO

 

Gli effetti sul corpo sono dati in pratica dal calore e dal passaggio della corrente stessa, ovvero elettroni, il cui scambio in ambito biologico equivale ad “energia”. Il calore profondo sviluppato nei tessuti stimola la vascolarizzazione (afflusso di sangue), rilassa i muscoli e le contratture. Invece la frequenza elettrica utilizzata incrementa l’attività cellulare, facilita le funzioni metaboliche del muscolo e aiuta a drenare i liquidi.

Grazie all’aumento di temperatura, viene stimolato in maniera diretta l’aumento del flusso ematico e in maniera indiretta la richiesta di ossigeno da parte dei tessuti trattati. Cosa determina questo? Attraverso l’aumento del flusso ematico, viene favorita e supportata l’azione delle difese immunitarie e stimolata la rigenerazione dei tessuti interessati.

Ulteriori benefici che si ottengono con Teradol®️?

  1. accelerazione del metabolismo;
  2. riduzione del dolore (effetto antidolorifico);
  3. riduzione della rigidità tissutale;
  4. riduzione degli spasmi muscolari;
  5. migliore circolazione del sangue;
  6. maggiore ossigenazione delle cellule;
  7. aumento della velocità di guarigione; 
  8. drenaggio linfatico; 
  9. effetto antinfiammatorio.

 

CAMPI DI APPLICAZIONE DI TERADOL®️

 

Le applicazioni cliniche della tecarterapia vanno dal campo ortopedico a quello medico, da quello traumatologico a quello sportivo. Ecco i principali campi di applicazione: 

  1. patologie dermatologiche;
  2. traumatologia;
  3. medicina dello sport;
  4. medicina estetica;
  5. dolore muscolo scheletrico;
  6. patologie infiammatorie articolari e tendinee.

 

LA SICUREZZA DEL DISPOSITIVO TERADOL®️

 

Il nostro dispositivo Teradol®️ di radiofrequenza è:

  • realizzato in conformità alla Direttiva 93/42/CEE e s.m.i.;
  • marcato CE0051;
  • conforme alle normative di sicurezza per i dispositivi elettromedicali IEC 60601-1;
  • iscritto al repertorio dei dispositivi medici, presso il Ministero della Salute, come richiesto dalla normativa italiana.

 

TECNOLOGIA DEL DISPOSITIVO TERADOL®️

 

Teradol®️ 2A è un dispositivo di radiofrequenza, indicato per l’applicazione di trattamenti terapeutici diatermici a trasferimento energetico capacitivo e resistivo di lesioni muscolo-scheletriche (contratture, stiramenti e strappi muscolari, tendinite, sinoviti e borsiti) e di patologie osteo-articolari, in ambiente ambulatoriale da parte di personale specializzato in terapia fisica.

Il trattamento terapeutico diatermico capacitivo e resistivo è l’approccio più recente ed efficace tra i trattamenti di diatermia, una vera e propria evoluzione tecnologica e terapeutica che fornisce la versatilità, l’efficacia e i benefici terapeutici che sono difficilmente raggiungibili con i dispositivi tradizionali per diatermia.

 

PATOLOGIE

 

Il nostro dispositivo di radiofrequenza rappresenta a oggi una delle soluzioni tecnologiche e innovative più consigliate nel campo fisioterapico-ortopedico. Una terapia che offre tantissimi benefici e vantaggi, soprattutto nel trattamento delle seguenti patologie: 

  1. artrosi e artrite; 
  2. capsulite adesiva;
  3. cicatrici chirurgiche;
  4. coxartrosi ed esiti di protesi anca;
  5. distorsione della caviglia;
  6. dolori cervicali e lombari (cervicalgie, lombalgia, lombocruralgia);
  7. epicondilite ed epitrocleite;
  8. fascite plantare;
  9. post chirurgia del ginocchio (menisco, LCA);
  10. post chirurgia della spalla (cuffia dei rotatori, sovraspinato, capo lungo bicipite, spalla congelata);
  11. problemi muscolari (strappo muscolare, stiramento muscolare, contrattura muscolare, edemi ed ematomi);
  12. pubalgia;
  13. tallonite;
  14. tendiniti e tendinosi;
  15. trattamento dei trigger point.

 

CONTROINDICAZIONI

 

Nonostante gli immensi benefici di questa terapia, ci sono delle situazioni specifiche in cui è sconsigliato l’utilizzo e altre in cui è completamente vietato: 

  1. Lesioni locali della cute; 
  2. Dermatiti atopiche; 
  3. Vene Varicose; 
  4. Vecchie Osteosintesi metalliche nella zona del trattamento; 
  5. Pacemaker (Divieto assoluto); 
  6. Gravidanza. 

Consigliamo sempre di rivolgersi al proprio specialista di fiducia per informazioni su come utilizzare correttamente il nostro dispositivo.

 

COME USARE IL NOSTRO DISPOSITIVO DI RADIOFREQUENZA TERADOL®️?

 

La diatermia o radiofrequenza, come terapia, può essere usata per: 

  1. uno scopo termico, che può essere superficiale o profondo;
  2. uno scopo puramente stimolante ed energetico senza calore (atermia). È consigliato in presenza di patologie in fase acuta che non necessitano di calore ma soltanto di essere stimolate nella fase curativa.

Questa terapia, chiamata comunemente tecarterapia, consiste nell’applicazione di energia al corpo attraverso due principali trasferimenti: capacitivo e resistivo. Analizziamoli nel dettaglio.

 

TRASFERIMENTO CAPACITIVO

 

Il trasferimento capacitivo prevede l’utilizzo di un manipolorivestito di un materiale isolante. Questo permette di usare la Tecar sui tessuti e sulle strutture biologiche, dotate di componente liquida, come muscoli, vasi linfatici e sanguigni (strutture molto idratate). A livello locale, le cariche elettrolitiche andranno a concentrarsi proprio in prossimità del manipolo che viene isolato dal rivestimento utilizzato. I benefici di questo trasferimento sono:

  1. rilasciare energia nei primi strati di tessuto; 
  2. donare sollievo nel trattamento di problematiche muscolari; 
  3. intervenire su disfunzioni linfatiche; 
  4. aumentare l’iperemia locale; 
  5. drenare e migliorare l’estensibilità muscolare; 
  6. ridurre il dolore vascolare e articolare.

 

TRASFERIMENTO RESISTIVO

 

Il trasferimento resistivo è consigliato e applicato sui tessuti dotati di una grande connettività. Dunque è ideale per trattare tendini, legamenti, capsule articolari, ossa e cartilagini. Attraverso il manipolo, le cariche elettrolitiche oltrepassano il tessuto e vanno in profondità.

Questa è appunto la prima differenza con il trasferimento capacitivo. Inoltre, occorre sapere che se il manipolo capacitivo viene mosso con movimenti molto lenti sulla zona interessata, il manipolo del trasferimento resistivo resta fermo sulla zona, fino a che non verrà avvertita una temperatura profonda. Inoltre il manipolo del trasferimento capacitivo è rivestito di materiale isolante mentre il secondo no.

 

ULTERIORI CONSIGLI SU COME USARE IL NOSTRO DISPOSITIVO?

 

Consigliamo di: 

  1. idratarsi al meglio nelle ore precedenti alla seduta, essendo una terapia che sfrutta la corrente elettrica; 
  2. rimuovere collane, anelli e braccialetti qualora i trattamenti dovessero interessare le zone del collo, delle mani e dei polsi.

 

CONTATTI

 

Telefono
800 12 12 24

Per contattare il Servizio Clienti o per richiedere informazioni sull’acquisto o noleggio degli elettromedicali 2A GROUP®️, chiamare al numero indicato, a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:30.

E-mail
Può contattare il Servizio Clienti anche tramite e-mail all’indirizzo info@2agroup.it.

RICHIEDI UNA PROVA GRATUITA

 

Se desideri provare gratuitamente Teradol®️ è necessario:

  • leggere e autorizzare il trattamento dei dati personali in ottemperanza del Regolamento Europeo 2016/679;
  • compilare il modulo che segue.

Sarai contattato per confermare un appuntamento di consegna e prova della tecnologia alla quale sei interessato.

Servizio Assistenza Telefonica: 800121224

COMPILA IL FORM

Informativa sulla privacy

8 + 1 =